Nuovi contributi ecommerce per le imprese artigiane

News, E-commerce

21 Aprile 2021

Riaperti i termini per le domande di contributo al CATA FVG da parte delle imprese artigiane che investono nel commercio elettronico. L'intensità dell'aiuto è del 30%.

Cosa finanzia il bando

Sono stati riaperti i termini - con le modifiche al TU 2021 pubblicate su BUR dd 21/0/2021 - per la presentazione delle domande di contributo al CATA da parte delle imprese artigiane, per l'acquisizione di strumenti, programmi e consulenze che facilitano l'accesso al commercio elettronico.

Si tratta di contributo a fondo perduto, che prevedono il finanziamento delle seguenti spese:

  • consulenza per la creazione di siti di commercio elettronico;
  • consulenza specialistica per lo sviluppo, la customizzazione e personalizzazione dell'applicazione che gestisce l´attività di vendita o promozione via internet quali applicazioni di e-commerce, applicazioni business-to-business, etc;
  • consulenza per l´integrazione con gli altri sistemi informativi aziendali (gestione magazzino, vendite, distribuzione, amministrazione, Business Intelligence, CRM);
  • assistenza iniziale all’imprenditore, ai propri soci, ai collaboratori e dipendenti per la gestione del sito orientato al commercio elettronico;
  • servizi di traduzione dei testi del sito;
  • consulenze per studi di web marketing, per piani di diffusione e posizionamento del sito web finalizzati alla promozione del sito;
  • hardware per una sola postazione completa (incluso il sistema operativo);
  • hardware specifico per la gestione delle transazioni commerciali sulla rete internet e per i sistemi di sicurezza di connessione alla rete;
  • sistemi informatici (software, brevetti) acquistati o ottenuti in licenza comprese le spese per la registrazione del nome di dominio e della casella di posta elettronica;
  • software specifici per la gestione delle transazioni commerciali sulla rete internet e per i sistemi di sicurezza della connessione alla rete, inclusa la Secure payment System;
  • applicativi e programmi per l’integrazione con altri sistemi informativi aziendali (gestione magazzino, vendite, distribuzione, amministrazione, Business Intelligence, CRM).

A chi è rivolto

Alle micro, piccole e medie imprese, i consorzi e le società consortili, anche in forma cooperativa, iscritti all’Albo provinciale delle imprese artigiane (A.I.A.), di cui all’articolo 13 della legge regionale 12/2002.


Perché le imprese locali dovrebbero investire nell'ecommerce?

In questo articolo abbiamo descritto alcune previsioni sul futuro dell'ecommerce in termini di trend e sul fondamentale ruolo delle imprese locali.

L'intensità degli incentivi

Il contributo concedibile è del 30% delle spese ammissibili.
E' elevabile al 40% in una delle seguenti condizioni:

  1. imprese artigiane appartenenti all’imprenditoria giovanile;
  2. imprese artigiane appartenenti all’imprenditoria femminile;
  3. imprese artigiane localizzate nelle aree di svantaggio socio economico.

La spesa complessiva ammissibile deve rientrare nei seguenti limiti:

  • importo minimo 3.000 euro
  • importo massimo 30.000 euro.

Sono finanziabili le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2020.

Come presentare la domanda di ammissione

La domanda di contributo, insieme alla rendicontazione della spesa, deve essere presenta a conclusione del programma di investimento, tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) entro questi termini:

  • dal 22 aprile 2021 
  • al 31 ottobre 2021.

Il procedimento di valutazione è a sportello, secondo l'ordine cronologico di presentazione e fino ad esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.

Le linee guida per la presentazione delle domande si trovano a questo link.

Il nostro supporto per la richiesta di contributo

Oltre a realizzare il tuo sito di commercio elettronico, ti possiamo assistere in tutte le pratiche per la richiesta di contributo:

  • capire se la tua impresa rientra tra quelle che possono accedere al bando;
  • predisporre la domanda di contributo;
  • rendicontare le spese.

Ti seguiamo passo dopo passo durante tutto l'iter burocratico, con serietà e competenza, lasciandoti libero di pensare solo alla crescita della tua impresa. 

Hai un progetto di ecommerce in mente e vuoi cogliere l'opportunità offerta da questi contributi regionali?

Contattaci